Domenica, Luglio 15, 2018

faoro garlaschiMilano, 12 febbraio - Un biglietto che sarebbe stato scritto a penna da Alessandro Garlaschi, il presunto omicida di Jessica Valentina Faoro, la ragazza uccisa in un appartamento di Milano la scorsa settimana, dimostrerebbe un "chiaro interesse sessuale" da parte dell'uomo nei confronti della ragazza. Ne è convinto il GIP, Anna Calabi che lo ha scritto nell'ordinanza di convalida del fermo del tranviere che ora si trova nel carcere di San Vittore.

Stando a quanto stabilito dal medico legale, il corpo di Jessica sarebbe stato martoriato con 40 coltellate.

Antonio Marino

comments

CULTURA

RICETTE

MISTERI

FASHION