Martedì, Maggio 22, 2018

vicepreside aggredito foggiaFoggia, 13 febbraio - Il genitore dell'alunno della scuola 'Murialdo' di Foggia che sabato scorso ha aggredito il vicepreside, causandogli ferite guaribili in 30 giorni, si è scusato con il docente attraverso il suo legale.

"Il mio assistito - ha affermato l'avvocato Antonietta de Carlo - è pentito e chiede scusa a tutti. Non aveva intenzione di colpire il professore; non sa cosa gli sia accaduto". "E' profondamente pentito e per questo chiede scusa a tutti. E lo faremo anche ufficialmente con una lettera", ha concluso il legale.

Antonio Marino

comments

CULTURA

RICETTE

MISTERI

FASHION