Venerdì, Giugno 22, 2018

playback.fm

Vi siete mai chiesti quale fosse la canzone più in voga, nel giorno in cui siete nati? Forse, chiedendolo a mamma e papà, potreste ottenere una risposta ma occorre che i due siano ferratissimi in storia della musica contemporanea e con una memoria da far impallidire Pico della Mirandola.

Ebbene, l’ingegno di un texano, Jeff Callahan, ha fatto sì che per i nati in qualunque giorno di qualunque mese, dall’anno 1900 ad oggi, con pochi click si possa scoprire velocemente il brano più gettonato di quella giornata. Callahan ha infatti messo a punto una app che raccoglie tutti i brani catalogati dall’azienda discografica statunitense ‘Billboard Hot 100’: ‘Playback.fm’ Sarà sufficiente inserire il giorno, il mese e l’anno del quale si vuol sapere la canzone hit, ed un collegamento con YouTube ne permetterà l’ascolto e se possibile, la visione del video.

Va da sé che la curiosità spingerà a fare la prima ricerca, per il giorno relativo alla propria nascita; verosimilmente, seguiranno quelle dei propri cari sino ad arrivare ai giorni che hanno lasciato un segno nella storia.

Dopo aver assolto alla curiosità personale, chi vi scrive ha selezionato tre date storicamente importanti a vario titolo, per proporle come esempio.

Il 28 luglio 1914, giorno in cui scoppiò la Prima Guerra Mondiale, in America faceva furore nelle radio, il brano ‘By The Beautiful Sea’ eseguito da Billy Murray & The Heidelberg Quintet.

Il 20 luglio del 1969, giorno dello sbarco sulla Luna, è probabile che alla Nasa per distendere la tensione, ascoltassero ‘In The Year 2525 (Exordium and Terminus)’ dei rockettari Zager & Evans.

Il 9 luglio del 2006, quando la Nazionale italiana di Calcio dipinse di azzurro il cielo di Berlino, battendo la Francia, è simpatico immaginare Marcello Lippi ed i suoi ragazzi ascoltare ‘Promiscuos’ di Nelly Furtado con Timbaland.

Accedere a questa applicazione, potrà rappresentare anche un modo per fare un excursus nella storia della musica, partendo da quella ascoltata dai nostri nonni, dai nostri genitori, sino a giungere ai tempi moderni. E quanti cambiamenti che ci sono stati!

Altro aspetto interessante della app ‘Playback.fm’, una sorta di Wikipedia della musica, è dato dal fatto che i brani possono essere non solo ascoltati, ma anche acquistati accedendo ad Amazon, direttamente dalla app. Ma non è tutto: lo stesso archivio è stato realizzato anche per i film, suddivisi con lo stesso criterio delle canzoni.

Non resta altro che augurarvi, buon divertimento!

Antonio Marino

comments

CULTURA

RICETTE

MISTERI

FASHION