Venerdì, Ottobre 20, 2017

juventus inter milanL'estate del pallone questa sera mette in palio il primo trofeo della stagione calcistica con Juventus e Lazio che domani sera allo stadio "Olimpico" si contenderanno la Supercoppa.

I bianconeri si presentano all'appuntamento non ancora al completo (quanto agli innesti da operare sul mercato) ma con i nuovi acquisti Douglas Costa e Bernardeschi già pronti a scendere in campo dal primo minuto. Dybala si presenta invece gravato dalla nuova responsabilità della maglia numero 10 che appartenne a Del Piero, anche se la sua vecchia numero 21 (indossata in precedenza da Zidane e Pirlo) non era certo meno impegnativa.

In occasione dei propri 50 anni, ha parlato Massimiliano Allegri, che questa sera ha la possibilità di arricchire ulteriormente la propria bacheca regalandosi l'ennesimo trofeo da quando siede sulla panchina bianconera. L'obiettivo dichiarato dell'allenatore livornese è la conquista del settimo scudetto consecutivo (il quarto personale). C'è spazio anche per un breve ricordo nei confronti di Leonardo Bonucci, passato al Milan, a cui Allegri ha rivolto un pensiero senza rimpianti e senza veleni, pur riconoscendo come l'attuale capitano dei rossoneri avrebbe potuto diventare un simbolo per i bianconeri.

Si lavora intensamente anche in casa Inter; i nerazzurri questa sera affronteranno a Lecce il Betis Siviglia che solo qualche giorno fa ha sconfitto il Milan per 2-1. Sul fronte mercato è arrivata l'ufficialità della cessione di Medel al Besiktas, mentre sembrano ormai vicinissime le partenze di Murillo e Gabigol; il centrale colombiano è ormai prossimo ad accasarsi al Valencia, mentre il funambolo brasiliano potrebbe in ultimo gradire la destinazione portoghese dello Sporting Lisbona.

Nel frattempo, in modo piuttosto inatteso, è scoppiata la grana Kondogbia; il ragazzo, senza alcuna giustificazione, non si è infatti presentato agli allenamenti, suscitando l'indignazione di Luciano Spalletti. L'allenatore di Certaldo non ha ovviamente gradito l'atteggiamento tenuto dal proprio centrocampista, puntando però il dito principalmente verso coloro che ne curano gli interessi, rei di averlo plagiato con qualche promessa, senza mostrare alcun riguardo verso l'Inter, che pure due estati fa avevo sostenuto un significativo esborso per assicurarselo.

In casa Milan, infine, prosegue la preparazione del playoff di Europa League, che giovedì prossimo vedrà i rossoneri opposti ai macedoni dello Shkendija sul terreno di San Siro. Dall'infermeria giungono notizie poco confortanti per Montella, che dovrà rinunciare fino a settembre inoltrato a Lucas Biglia, che ha riportato una lesione al bicipite femorale. Sul fronte mercato, in ultimo, la ricerca di un attaccante sembra ormai destinata a concludersi con l'ingaggio di Nikola Kalinic, che potrebbe arrivare a Milanello insieme all'altro viola, Milan Badelj.

Gigi Bria

comments

CULTURA

RICETTE

MISTERI

FASHION