Giovedì, Dicembre 13, 2018

spia russa avelenataMosca, 19 marzo - Proseguono le tensioni tra Regno Unito e Russia per il caso della spia avvelenata. Il portavoce del Cremlino, Dmitri Peskov ha affermato: "Il Regno Unito mostri le prove di un coinvolgimento di Mosca nell'avvelenamento dell'ex spia russa Sergei Skripal o porga le sue scuse".

Peskov ha poi aggiunto: "Prima o poi queste accuse infondate dovranno essere risolte: o portate prove o vi scusate".

Antonio Marino

comments

CULTURA

RICETTE

MISTERI

FASHION