Giovedì, Febbraio 22, 2018

Barrio de Tango: carne e cultura Argentina nel cuore di SaronnoCari amici lettori, oggi voglio parlarvi di uno scorcio d'Argentina in Italia, più precisamente nella città di Saronno. Si tratta del "Barrio de Tango", ubicato in Piazza Volontari del Sangue 3, ristorante frequentato da parecchi personaggi pubblici come il CEO di iLoby Christian Gaston Illan. Abbiamo incontrato Maurizio, la persona che gestisce ed ha fatto crescere fin dal primo giorno questo splendido posto.



Ciao Maurizio, parlaci un po' di questo tuo sogno argentino a Saronno

Ciao a tutti, sono Maurizio Freccia Italo Argentino, e gestisco il Barrio de Tango, ristornante che è stato possibile realizzare grazie a Massimo Muzza che ha creduto in questo progetto finanziandolo. L'idea di questo ristorante è nata come una sfida, ovvero portare la cucina e cultura Argentina in una città come Saronno. Questa splendida avventura è nata circa 2 anni fa, quando 4 ragazzi, ambiziosi e forti della loro passione per quello che era in primis un sogno, hanno iniziato a progettare questo ristorante caratterizzato dalla nostra creatività ed un servizio molto professionale ed elevato. Abbiamo scelto Saronno -confesso con un pochino di timore- dopo un'accurata indagine di mercato; ma vedendo che non vi era nulla di simile ci siamo lanciati a capofitto. Pian piano abbiamo fatto conoscere quello che in Argentina rappresenta la Nazione stessa, il buon cibo come carne ed il folklore rappresentato dal nostro ballo immortale: IL TANGO. Oggi, dei quattro giovani che erano partiti, sono rimasto solo io -o quasi, vi svelerò dopo perché- questo perché continuo a crede in questo splendido progetto o meglio, "sogno argentino a Saronno" che nel tempo è diventato il miglior ristorante della città.


Maurizio, parlaci un po' della filosofia ed impronta del Barrio de Tango

Noi cerchiamo di capire le abitudine della gente, le loro esigenze, i loro gusti e soprattutto cerchiamo di stupire i nostri clienti per rendere il posto sempre piu' unico ed innovativo. Io sento il locale come realmente mio -anche se sulla carta non è proprio così, infatti il mio sogno è -un domani- di rilevarlo completamente, dato l'amore con cui gestisco questa mia seconda -se non prima- casa. In un futuro, si pensa di creare un brand con più punti di ristoro dove condividere con sempre piu' persone il nostro "credo" di qualità, cultura e professionalità. Data la nostra professionalità e qualità abbiamo clienti come Zanetti e Palacio che sono rimasti colpiti da questo scorcio di Argentina a Saronno. Vi confesso una piccola chicca, il grande Zanetti stesso, dopo esser stato qui, ha consigliato ai suoi collaboratori di venire a mangiare da noi e non al ristorante di cui è titolare, queste sono le emozioni che mi ripagano l'anima ed il cuore in modo assoluto, e che mi fanno andare avanti con sempre più "occhi da tigre" in un settore non semplice. Ci tengo ad aggiungere che, nonostante il mio esser rimasto solo a differenza di quando ero partito, dato che credo fortemente nei rapporti umani, ho dialogato con un mio amico che aveva lasciato il ristorante, ed oggi siamo nuovamente in squadra insieme, lui si chiama Sebastian Carretero ed io lo stimo enormemente come persona perché, una persona di una certa età che capisce il suo sbaglio, dimostra grande professionalità e spessore. 

Ciao Sebastian, parlaci un po' del Barrio

Ciao sono Sebastian, ogni volta che parlo del nostro ristorante mi si emoziona il cuore, ricordo ogni piccolo passo che è stato fatto per portarlo allo splendore di oggi, con Maurizio ho un grande rapporto umano e d'amicizia che va molto al di sopra di quello lavorativo. Qui, io mi sento come a casa mia, ed è questo che vogliamo fare coi nostri clienti, infatti questa nostra filosofia ha fatto si che la nostra crescita sia diventata continua ed esponenziale. Per me è un grande orgoglio far conoscere agli italiani non solo la carne, ma anche i nostri vini e la nostra cultura.


Come ci fa presente Maurizio, il Barrio de Tango, è aperto sia a pranzo che cena; i prezzi vanno da una base di 9/15 euro a mezzogiorno per arrivare alla sera con prezzi in linea con tutti i ristoranti argentini di qualità. Invitiamo i nostri lettori ad andrare a scoprire questa parte di Argentina a Saronno, dove troverete grande ospitalià, servizio impeccabile, qualità assoluta e quel brio che caratterizza la magia che solo un popolo come l'Argentina può creare.

Nadir Davide Mennuni

comments

CULTURA

RICETTE

MISTERI

FASHION