Lunedì, Luglio 23, 2018

la voce

vacanze single

Estate, tempo di vacanze. Agosto, mese storicamente deputato a fuggire dalle proprie abituali residenze, è vicino. Per chi può, crisi permettendo, la domanda che si propone puntuale nel merito, è sempre la solita: dove andare stavolta?

Le esigenze cambiano in funzione di mille variabili. Una tra queste, è se si è in coppia oppure singoli/e. Chiaro è che quest’ultima condizione, sollecita scelte che devono garantire un luogo che sappia offrire divertimento adeguato al proprio status.

Uno studio realizzato da ‘Speed Vacanze’ rivela che ai primi posti come mete turistiche per single ci sono le festaiole Formentera ed Ibiza dove si recherebbe il 23% dei turisti soli. In queste località, com’è noto, il divertimento è cosa certa. Infatti, non a caso, sono riferimenti storici per giovani studenti, come per single di ferro.

C’è però chi lascerebbe volentieri i confini europei, oltrepassandoli a vantaggio dei cari, vecchi States. Il 19% si lascia affascinare dall’idea di compiere un Coast to Coast, lungo la leggendaria Route 66, magari a bordo di una rombante motocicletta in perfetto stile ‘Renegade’, oppure su un’auto idonea a percorrere questo lungo viaggio, senza arrivare a destinazione più morti che vivi.

La terza scelta fa tornare in Europa e più precisamente, nelle isole greche di Santorini e Mikonos che accolgono il 16% delle preferenze.

Per il 12% degli intervistati, è il caso di salire a bordo di un aereo, oltrepassare l’Atlantico ed immergersi nelle calde acque dei Caraibi. Il 9% dei single, ritiene che le Maldive siano luogo ideale per trascorrere le ferie estive. Barcellona, storica meta di coloro i quali hanno da poco chiuso un fidanzamento o si sono appena sfilati dal dito la fede nuziale, è nelle attrattive del 7% di vacanzieri in solitudine. Luogo che garantisce un perfetto connubio tra divertimento e paesaggio esotico, sono le isole Canarie, al sole delle quali si andrebbe a sdraiare il 6% dei single. A pari merito, come idea di vacanza c’è la crociera che dagli intervistati è vista come una sorta di villaggio vacanze navigante, dove le possibilità di intraprendere nuove conoscenze non manca di certo.

Quale che sia la vostra scelta, lasciatevi le brutture del quotidiano alle spalle, scegliete ciò che più vi piace e godetevi la meritata vacanza. Se partite single, non è detto, qualora lo vogliate, che non possiate tornare accompagnati.

Antonio Marino

comments

CULTURA

RICETTE

MISTERI

FASHION