Sabato, Maggio 26, 2018

cosmoprof 2017Dal 17 al 20 marzo 2017 torna Cosmoprof, l’evento attesissimo che da 50 anni costituisce il punto di riferimento e di ritrovo per i buyer e gli espositori dell’industria cosmetica mondiale, oltre che per gli operatori della bellezza professionale a 360°. L’intero quartiere fieristico di BolognaFiere si animerà come ogni anno e sarà il “teatro” espositivo dedicato ai diversi settori della bellezza: Profumeria e Cosmesi, Naturale, Packaging, Macchinari, Contoterzismo e Materie Prime, Estetica e Spa, Capelli e Unghie. Anche quest’anno tanti gli espositori, i potenziali visitatori e i buyer esteri che rendono Cosmoprof, anno dopo anno, un vero e proprio “hub” internazionale dove professionisti e decision maker si incontrano per sviluppare e consolidare il proprio business, creare nuove partnership ed essere aggiornati su tutte le novità inerenti il mondo della cosmesi e beauty. Anche per l’edizione 2017, i comparti trattati all’interno del complesso fieristico saranno quelli inerenti i capelli, unghie, estetica, profumeria e tutti i segmenti riguardanti il business della cosmesi ed estetica professionale.

Cosmoprof promuoverà l’incontro tra domanda ed offerta ospitando un International Buyer Program con lo scopo di garantire la presenza in manifestazione di buyer e distributori qualificati per il settore e favorire gli incontri B2B. La kermesse è l’unico evento capace di allocare forti investimenti in comunicazione mirata a contattare e invitare i parrucchieri italiani ed in particolare i titolari degli oltre 15.000 saloni di fascia medio-alta presenti in Italia. Per beneficiare di un forte piano di marketing e comunicazione prima, durante e dopo la manifestazione per promuovere la visibilità a livello nazionale ed internazionale dei brand esposti anche grazie ai media digitali, ai social network e alle PR Online. Gli hair stylist più famosi al mondo si esibiranno sul palcoscenico di Cosmoprof Bologna, in un tripudio di creatività ed innovazione.

Concomitamente, all’interno del Padiglione 19, anche per l’edizione in partenza si svolgerà Cosmoprime che aprirà i battenti il giorno 16 (un giorno prima rispetto a Cosmoprof) e chiuderà il 19 marzo (un giorno prima rispetto a Cosmoprof). Il padiglione 19 sarà riservato esclusivamente ai produttori e ai buyer/distributori dei prodotti masstige e prestige dedicati alla distribuzione retail; Sarà l'area dove retailer e distributori potranno fare scouting dei migliori prodotti masstige/prestige. Nell'area Cosmoprime ci saranno una serie di iniziative e aree speciali di grande interesse per la community retail/distributori.

Dal 16 al 19 marzo si svolgerà anche la kermesse Cosmopack, all’interno dei padiglioni 15, 15A, 18 e 20: si tratta di uno show nello show di Cosmoprof Bologna e beneficia della rilevante sinergia con la più importante fiera della bellezza che comprende tutti i comparti dell’industria cosmetica all’interno del complesso fieristico bolognese. Le oltre 2000 aziende espositrici di Cosmoprof, figure chiave dell’industria cosmetica, rappresentano i primi potenziali clienti degli espositori di Cosmopack. I visitatori di Cosmopack rappresentano i decision maker delle aziende beauty e sono in pre-valenza: CEO, responsabili acquisti, direttori tecnici, brand manager, packaging designer, responsabili R&D, Responsabili marketing e commerciali.

Tanti gli eventi organizzati ed in programma che saranno espletati durante Cosmoprof, interessante è il Progetto Cosmotalks, Un viaggio attraverso l’innovazione e i trend del settore della bellezza (16-19 Marzo 2017, Padiglione 19): una selezione di esperti, giornalisti, retail e brand executives, online influencer e creativi condividono il proprio know-how in 20 seminari, durante i quali si analizzano gli ultimi trend del settore, stime di mercato, nuovi prodotti e aggiornamenti tecnologici.

• Ogni industria sente l’impatto dei rapidi progressi dei nostri giorni.

• Quali sono le principali problematiche?

• Quali le ultime tendenze?

• Come risponde ogni settore?

Sono queste le principali domande a cui Cosmotalks dedica l’attenzione: ogni seminario si propone di motivare, ispirare e rafforzare la conoscenza dei partecipanti grazie ad esperti e professionisti del settore provenienti da un’ampia gamma di imprese, che illustreranno come sta cambiando lo scenario di business grazie all’impiego della tecnologia e dell’innovazione. 20 seminari, 100 relatori e 2000 partecipanti sono questi i numeri che di Cosmotalks. Interessante la partecipazione all’evento “Beauty Industry 4.0: The Italian Solution”, dedicato ai sistemi integrati delle tecnologie di produzione e i processi di produzione intelligenti (smart manufacturing) per aprire la strada a una nuova era tecnologica. Accenture riveste un ruolo chiave in questo scenario, con molti clienti che hanno già iniziato a chiedere un approccio 4.0 per il loro business. Lo Smart Manufacturing, con l’utilizzo di supporti digitali come devices indossabili e un’interconessione tra lavoratori e macchine, costituisce un’infrastruttura di efficienza nelle operazioni che permettono ai produttori di avvantaggiarsi nel percorso dell’Industrial Internet of Things, adattando la propria offerta e promuovendo nuove opportunità di business. L’evento “Beauty Industry 4.0: The Italian Solution” è in programma per domenica 19 marzo dalle ore 12.30 alle ore 13.15: i relatori presenti saranno Luca De Biase è un giornalista de Il Sole 24 Ore e co-fondatore di Italia Startup; Massimiliano Oddi, Senior Advisor, Accenture CP Lead Manufacturing & Industrial Internet of Things; Daniele Vacchi, Segretario Generale della belga E.R.-AMIAT; Luca Tomesani, Direttore del Centro di Ricerca Industriale CIRI MAM e Thomas Berloffa, uno dei migliori “New Italian Designers” dalla Triennale di Milano.

Jacqueline Facconti

comments

CULTURA

RICETTE

MISTERI

FASHION