Venerdì, Ottobre 20, 2017

milano uomo accoltellatoMilano, 23 settembre - Un italiano di 45 anni è stato ucciso a coltellate dal suo coinquilino: è accaduto a Milano, in Viale Boezio, nella tarda serata di ieri. Malgrado i soccorsi tempestivi, l'uomo è deceduto poco dopo il suo arrivo all'ospedale Sacco.

La Polizia ha arrestato il responsabile nei pressi del luogo del delitto. L'omicida ha confessato. Non si conoscono al momento, i motivi dell'efferato delitto.

AGGIORNAMENTO

ORE 17,00 - Secondo quanto ricostruito, a scatenare il raptus omicida è stata una questione di soldi, data dalla richiesta del pagamento della propria quota d'affitto, formulata dalla vittima al suo assassino. Da lì sarebbe nato un diverbio: dalle parole alle mani, dalle mani al coltello. Gli inquirenti tuttavia non escludono un'altra pista: quella della droga. In casa infatti, sono state trovate piccole serre artigianali per la coltivazione di marijuana.

Antonio Marino

comments

CULTURA

RICETTE

MISTERI

FASHION