Domenica, Dicembre 17, 2017

milano bimbo coma cannabisMilano, 4 dicembre - Un bambino di 20 mesi è stato ricoverato sabato pomeriggio all'ospedale Buzzi di Milano in stato di coma. Le analisi del sangue hanno accertato la presenza di cannabis. I genitori affermano che il piccolo può aver ingerito lo stupefacente, mentre si trovava a giocare in un parco di Sesto San Giovanni. Attualmente, le sue condizioni sembrano migliorate.

Una versione, quella dei genitori, che non ha convinto la Polizia: espletati ulteriori approfondimenti, gli inquirenti hanno accertato che il padre, un egiziano, è un consumatore abituale di marijuana. Questo fa supporre che il bambino possa aver inghiottito la droga, raccogliendola dal pavimento di casa.

Al momento non è stato assunto alcun tipo di provvedimento giudiziario.

Antonio Marino

comments

CULTURA

RICETTE

MISTERI

FASHION