Giovedì, Febbraio 22, 2018

di maioRoma, 12 febbraio - Nuove verifiche sono in corso al Movimento Cinquestelle per quel che riguarda la vicenda dei rimborsi volontari.

Stando a quanto affermato da Ansa, la restituzione è fatta, oltre che dai parlamentari, anche da alcuni consiglieri e parlamentari europei. I vertici del Movimento affermano che in base ai primi conteggi, "mancano più soldi di quanto affermato dalla stampa" e per questo motivo hanno chiesto al Ministero dell'Economia un accesso agli atti per capire chi ha effettivamente fatto i versamenti ed il loro totale negli ultimi cinque anni.

Dallo staff del candidato premier Di Maio, si apprende che tutti i dati saranno pubblicati "in chiaro e chi non ha versato, verrà espulso"

Antonio Marino

comments

CULTURA

RICETTE

MISTERI

FASHION