Martedì, Ottobre 17, 2017

raggi rinvio giudizio nomineRoma, 28 settembre - La Procura di Roma ha chiesto il rinvio a giudizio per il Sindaco della Capitale, Virginia Raggi. L'ipotesi di reato è quella di falso in merito all'inchiesta sul cosiddetto 'pacchetto nomine'. Caduta invece l'accusa di abuso d'ufficio per la nomina di Salvatore Romeo come capo della segreteria politica.

L'accusa di falso è data dalla nomina di Renato Marra, fratello di Raffaele, alla direzione Turismo.

Antonio Marino

CULTURA

RICETTE

MISTERI

FASHION