Mercoledì, Ottobre 17, 2018

roma studentessa cinese morta nomadeRoma, 17 dicembre - Svolta nelle indagini sulla morte di Zhang Yao, la studentessa cinese travolta ed uccisa da un treno a Roma, mentre stava inseguendo i suoi scippatori. La Polizia di Stato ha fermato un nomade di 20 anni sul quale grave l'accusa di furto con strappo. Un altro nomade di 16 anni risulta indagato. Entrambi vivono nell'insediamento rom di Via Salvati, a breve distanza dal luogo dove la studentessa ha trovato la morte.

Antonio Marino

comments

CULTURA

RICETTE

MISTERI

FASHION