Venerdì, Settembre 21, 2018

raggi olimpiadi europei romaRoma, 22 settembre – Strascico polemico dopo il No alle Olimpiadi a Roma. Ieri, l’incontro tra il Sindaco Raggi ed il presidente del CONI, Malagò non ha avuto luogo. Dopo oltre mezz’ora di ritardo del Sindaco che si era attardata al ristorante, il numero uno del Comitato Olimpico ha lasciato seccato il Campidoglio. Nella conferenza stampa tenuta dalla Raggi, è stata ufficializzata la linea del No. Dire di sì, a detta del Primo cittadino della Capitale, “sarebbe da irresponsabili”. La Raggi ha poi aggiunto: “Stiamo pagando ancora i debiti di quelle del 1960”. La controreplica di Malagò: “'L'Amministrazione Comunale aveva il diritto e il dovere di supervisionare, alla Raggi abbiamo detto ‘assumiti la governance e governa il processo’ ”. Soddisfatto il leader del M5s, Grillo per la condotta del Sindaco: “Brava Virginia, avanti così”. Dura la posizione del Partito Democratico: “Scappano perché hanno paura”.

Oggi alle 14, è in agenda un nuovo appuntamento per affrontare il tema della candidatura di Roma ad ospitare gli Europei di calcio nel 2020.

Antonio Marino

comments

CULTURA

RICETTE

MISTERI

FASHION