Giovedì, Febbraio 22, 2018

maglione guernseyGuernsey, o Gansey, è un pullover da pescatore fatto con la lana, originario dell’isola del Canale della Manica che porta questo nome. Situata davanti al golfo di Saint-Malo,è di fatto il capoluogo delle isole del Canale o isole Anglo-Normanne, rispetto alle quali è la più ad ovest.

Molto simili ai punti dei maglioni delle isole Aran (motivi irlandesi), i maglioni Guernsey si differenziano dal fatto che sono eseguiti, invece che con lana grossa, con lana sottile di colore scuro e basati sulla diversa combinazione dei diritti e dei rovesci dove l'effetto del rilievo è appena accennato.

Erano tradizionalmente lavorati dalle mogli dei pescatori e i motivi si passavano di madre in figlia attraverso le generazioni.

I capi lavorati con i motivi Guernsey si trovano lungo tutta la costa sia inglese che scozzese ,e diventano sempre più complessi man mano che si va verso nord.

La lavorazione di questo particolare maglione continua anche oggi.

Questo originale modello di pullover si suddivide in due tipi: uno,”working”(da lavoro) a maglia rasata detto anche in inglese: plain stitch, o Jersey Stitch, Flat Stitch, o Stockinette Stitch, e un altro :”finer”(raffinato) per le grandi occasioni.

Il disegno per quelli da lavoro usa motivi solo con alternanza di diritti e rovesci, a maglia rasata (jersey) per semplificare e rendere più veloce la realizzazione, quello più raffinato, per le grandi occasioni, ha invece disegni più complessi che dimostravano le abilità delle mogli nel realizzarli.

E' interessante sapere che: in un progetto della BBC:”la storia del mondo in 100 oggetti” è presente anche il Guernsey, quello più semplice in maglia rasata.

Sergio Cairati

comments

CULTURA

RICETTE

MISTERI

FASHION