droga sigarette elettroniche

Torino, 17 febbraio – I Carabinieri di Torino hanno scoperto un giro di droga che consisteva nel manomettere sigarette elettroniche per permettere di poter fumare hashish e marijuana. Il consumo avveniva in una scuola del Capoluogo piemontese.

I militari dell’Arma hanno notificato sette misure cautelari ad altrettanti studenti minorenni; dieci persone sono indagate a piede libero.

A far partire le indagini, la segnalazione di un dirigente scolastico, grazie al quale è stato possibile ricostruire i passi dell’organizzazione criminale che era attiva anche nella provincia torinese.

Antonio Marino