Giovedì, Dicembre 13, 2018

embraco operaioTorino, 20 febbraio - Daniele Simoni, un'operaio della Embraco, si è incatenato ai cancelli della fabbrica a Riva di Chieri, nel Torinese. "Non voglio mollare, è la mia fabbrica che mi ha dato da mangiare per 25 anni e finché ci sarà uno spiraglio non mollerò", ha affermato l'uomo.

Intanto, da stamattina alle 8 un centinaio di operai si sono radunati per protestare contro la decisione dell'azienda di trasferirsi in Slovacchia.

Antonio Marino

comments

CULTURA

RICETTE

MISTERI

FASHION