Martedì, Novembre 21, 2017

appendino indagataTorino, 17 ottobre - La Sindaca di Torino, Chiara Appendino in quota al Movimento Cinquestelle, è stata iscritta nel registro degli indagati della Procura del Capoluogo piemontese con l'ipotesi di reato di falso in atto pubblico.

Secondo l'accusa, la Appendino avrebbe omesso nel suo primo bilancio, la trascrizione di un debito pari a 5 milioni di euro che sarebbe stato postergato di un anno, per poter chiudere in equilibrio il bilancio stesso.

Oltre alla Sindaca, indagato anche l'Assessore comunale al Bilancio, Sergio Rolando. Il caso è contestualizzato nell'inchiesta Westinghouse maturata da un esposto presentato dall'opposizione.

In merito alla vicenda, la Appendino ha dichiarato: "Sono assolutamente serena e pronta a collaborare con la magistratura, certa di aver sempre perseguito con il massimo rigore l'interesse della Città e dei torinesi".

Antonio Marino

comments

CULTURA

RICETTE

MISTERI

FASHION